Vota questo articolo
(0 Voti)

Rete sociale deLiberiamo Roma  pubblicato il 5 giugno 2015

L'11 Giugno 2015 alle 18 DeLiberiamo Roma convoca il Consiglio Popolare in Piazza del Campidoglio. Questa è l'unica strada per uscire dalla melma di mafia capitale che oggi con un nuovo schifoso capitolo, coinvolge in pieno il Consiglio comunale.
Lo stesso Consiglio Comunale che non ha mai voluto prendere seriamente in considerazione le proposte avanzate da 32.000 cittadini con le 4 delibere di iniziativa popolare per un nuovo modello di città, è pesantemente inquinato da infiltrazioni mafiose.

Il 40,8% è solo un'eccezione, Renzi non arriverà al 2018 In evidenza

Mercoledì, 03 Giugno 2015 09:19
Vota questo articolo
(0 Voti)

di Curzio Maltese pubblicato su huffingtonpost.it il 02/06/2015

Resisterà Matteo Renzi fino al 2018? Ognuno ha letto il voto regionale come ha voluto, ma su un punto tutti i commenti concordano: nelle urne è sparito il Partito della Nazione. In meno di un anno è fallito il principale progetto politico del renzismo.

Ed è fallito nelle migliori condizioni per cui si realizzasse, in assenza di una qualsiasi alternativa.

Manifesto per la Coalizione Sociale In evidenza

Sabato, 23 Maggio 2015 14:52
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per la coalizione sociale Associazioni, movimenti, sindacati, donne e uomini che in questi anni si sono battuti contro le molteplici forme d'ingiustizia, di discriminazione e di progressivo deterioramento dei diritti, decidono oggi di promuovere un cammino comune. In una società fondata sull'individualismo e sulla competizione tra le persone è necessario unirsi, fare rete, coalizzarsi. Dopo anni di crisi economica, sociale e ambientale, di politiche di austerità, sappiamo che nulla può tornare a essere come prima, ma proprio per questo pensiamo sia possibile immaginare un futuro di solidarietà e giustizia.

Caro Renzi, ecco perché respingo la sua lettera In evidenza

Venerdì, 15 Maggio 2015 11:43
Vota questo articolo
(0 Voti)

di Valerio Cuccaroni (Insegnante di Lettere di Ancona) pubblicato su IlManifesto il 15.5.2015

Corrispondenza. Valerio Cuccaroni, insegna lettere ad Ancora.Insieme a centinaia di migliaia di colleghi ha ricevuto una mail da Renzi sulla sua "Buona Scuola". Ecco cosa ha risposto, punto, su punto allo spot di governo.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista a Serge Latouche di Giuliano Balestrieri pubblicata su la Repubblica il 10/05/2015

Il teorico della decrescita felice interviene al Bergamo Festival: "Il libero scambio è come la libera volpe nel libero pollaio". E poi critica l'Expo: "E' la vittoria delle multinazionali, non certo dei produttori. Serve un passo indietro, siamo ossessionati dall'accumulo e dai numeri"

Durante la manifestazione che si è svolta a Taranto in occasione del Primo Maggio organizzata dall'associazione Liberi e Pensanti, il video con l'intervento di Marco Travaglio che ricostruisce minuziosamente tutti i decreti "Salva ILVA" che sono stati fatti in questi anni dal governo Berlusconi, Monti, Letta, fino al decreto "Salva Bimbi" del governo Renzi decreti che hanno tutti come denominatore comune gli interessi dei Riva e della produzione a discapito della salute dei cittadini di Taranto che hanno continuato ad ammalarsi e a morire di inquinamento.

Il 23 aprile una parte degli ospiti iracheni ha incontrato i rappresentanti degli Uffici internazionali della Fiom e della Cgil.

Roma, 22 aprile 2015 presso la Casa Internazionale delle Donne a Roma via della Lungara 19 si è svolta la seconda sessione del seminario: "La tragedia irachena. Quale risposta dalla società civile e dalle donne"

Pagina 30 di 34

Your Website Title

Manifestazione 10 novembre #indivisibili
Sfoglia il nostro album di scritti, immagini, video dai social media per raccontare la manifestazione degli indivisibili del 10 novembre 2018

Le nostre foto 10 novembre #indivisibili

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa.