Le ragioni della contrarietà a modificare la Costituzione per ridurre il numero dei parlamentari In evidenza

Venerdì, 10 Maggio 2019 09:11

Roma 9 maggio Sala stampa Camera dei Deputati - Conferenza stampa del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale.Sono intervenuti: Alfiero Grandi (Vicepresidente CDC) e il Prof. Gaetano Azzariti
Il Coordinamento nella conferenza stampa ha esposto le ragioni della contrarietà alla modifica della Costituzione, che porta alla riduzione del numero dei parlamentari, approvata in Senato e ora sottoposta al voto della Camera, e alla modifica collegata della legge elettorale che rende di fatto permanente quella attualmente in vigore (Rosatellum).

Letto 659 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa.