Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.altranews.it/home/components/com_k2/models/item.php on line 763

Expo: nutrire il pianeta o nutrire le multinazionali? In evidenza

Sabato, 07 Febbraio 2015 07:35

Milano 7 febbraio 2015 - Il convegno è promosso dall'associazione "CostituzioneBeniComuni", gruppo consigliare Sinistra per Pisapia, con l’adesione di "Adesso Basta" e del Comitato Milanese "AcquaPubblica". Introduce ai lavori: Piero Basso (CostituzioneBeniComuni) con una relazione dal titolo "Il lungo, tortuoso cammino verso l’ EXPO".

A seguire, l' intervento di: Curzio Maltese, parlamentare europeo L'Altra Europa, su "L’Unione Europea e l’EXPO: il punto di vista e le future iniziative del GUE (Gruppo della Sinistra Europea)". Si apre poi la tavola rotonda, coordinata da Anita Sonego (capogruppo Sinistra per Pisapia), cui prendono parte: Susan George (Transnational Institute, Amsterdam/Parigi, con un intervento su "Il cibo e la finanza: un rapporto contronatura"), Emilio Molinari (esponente di "Contratto mondiale sull’acqua" con una relazione su "Un’authority mondiale per il diritto all’acqua), Flavio Valente (via Campesina internazionale/Germania, su "La sovranità alimentare e il diritto ad un cibo sano"), Vittorio Agnoletto (associazione "CostituzioneBeniComuni", intervento sul tema "Le mani delle multinazionali sul nostro futuro"; Basilio Rizzo (presidente del consiglio comunale, su "Milano dopo l’EXPO"), Moni Ovadia (attore teatrale, scrittore, drammaturgo, su "Quale cultura per una città globale ? ")


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.altranews.it/home/templates/jf_taman/html/com_k2/portfolio/item.php on line 228
Letto 486 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa.