L'altra news - Visualizza articoli per tag: legge elettorale

Roma 9 maggio Sala stampa Camera dei Deputati - Conferenza stampa del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale.Sono intervenuti: Alfiero Grandi (Vicepresidente CDC) e il Prof. Gaetano Azzariti
Il Coordinamento nella conferenza stampa ha esposto le ragioni della contrarietà alla modifica della Costituzione, che porta alla riduzione del numero dei parlamentari, approvata in Senato e ora sottoposta al voto della Camera, e alla modifica collegata della legge elettorale che rende di fatto permanente quella attualmente in vigore (Rosatellum).

Pubblicato in TV - W la Costituzione


Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - 5 dicembre 2017 Convegno "Legge elettorale e conflitto di attribuzione tra i poteri dello Stato" promosso nell'ambito del Master in Istituzioni Parlamentari Mario Galizia per consulenti d'assemblea

Pubblicato in TV - W la Costituzione

Traino Verde - Roma 14 ottobre 2017 - Una giornata fra cielo, terra e mondo vegetale.
Promossa Dal Forum Nazionale Salviamo il Paesaggio e Respiro Verde Legalberi

Il Comitato per la Democrazia Costituzionale ha indetto una manifestazione martedì 24 ottobre 2017 di fronte al Senato contro la legge elettorale e i voti di fiducia

Pubblicato in TV - Manifestazioni

Assemblea Nazionale dei Comitati territoriali del No

Roma 21 gennaio 2017 - Spin Time Labs
Dopo la vittoria del Referendum del 4 dicembre 2016 i Comitati restano in campo per attuare la Costituzione

Pubblicato in TV - W la Costituzione

 

di Alfonso Gianni pubblicato su Il Manifesto il 27/04/2015

Pre­mier Ita­li­cum, lo ha nomato Ilvo Dia­manti. Stiamo par­lando di Mat­teo Renzi, natu­ral­mente. Dif­fi­cile tro­vare un epi­teto più azzec­cato per il pre­si­dente del con­si­glio se gli riu­scirà il colpo grosso di por­tare a casa, tra voti di fidu­cia, ricatti poli­tici e psi­co­lo­gici, minacce di fine anti­ci­pata e trau­ma­tica della legi­sla­tura, la legge elet­to­rale cui ha legato, inu­si­ta­ta­mente, le sorti del pro­prio governo. In effetti Rosi Bindi ha rile­vato quanto sia impro­prio che un governo ritenga vitale per la pro­pria soprav­vi­venza un pro­getto su una mate­ria che dovrebbe essere di squi­sita per­ti­nenza par­la­men­tare, come la legge elettorale.

Pubblicato in Politica

Roma 26 febbraio 2015 - Il Centro di Studi e Iniziative per la Riforma dello Stato (CRS) ha organizzato il convegno: La forma di Governo tra revisione costituzionale e legge elettorale.
Apre i lavori Maria Luisa Boccia, la relazione introduttiva di Mario Dogliani. Sono intervenuti: Antonio Saitta, Cesare Pinelli, Aurturo Scotto, Felice Carlo Besostri, Stefano Fassina, Andrea Giorgis, Alfiero Grandi, Gaetano Azzariti, Pierluigi Petrini, Antonio Agosta, Claudio De Fiores, Loredana De Petris, Walter Tocci.

La maschera democratica dell’oligarchia

Martedì, 10 Febbraio 2015 09:00

Canfora - Zagrebelsky

di Roberto Tomei pubblicato su IlFoglietto il 10 febbraio 2015

Che oggi si viva in democrazia è fuori discussione. Dunque, chi vuole instaurare l’oligarchia non può farlo apertamente, ma solo mascherandosi. E’ questo il tema centrale di un  dialogo, che poi ne tocca tanti altri connessi, tra Gustavo Zagrebelsky e Luciano Canfora, riportato in un volume a cura di Geminello Preterossi, pubblicato da Laterza, appunto col titolo “La maschera democratica dell’oligarchia”.

Pubblicato in Politica

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa.