Sabato, 11 Maggio 2013 17:26

La cosa giusta

Sinistra Ecologia e Libertà organizzando questa manifestazione dell’11 maggio a Roma vuole contribuire a costruire una sinistra moderna, europeista, di popolo che metta al centro i beni comuni, il lavoro, i diritti civili e sociali, la riconversione ecologica dell’economia. Intervengono: Stefano Rodotà, Concita De Gregorio, Maurizio Landini, Salvatore Carpentieri, Nichi Vendola.

Pubblicato in TV - Manifestazioni

Milano 7 febbraio 2015 - Il convegno è promosso dall'associazione "CostituzioneBeniComuni", gruppo consigliare Sinistra per Pisapia, con l’adesione di "Adesso Basta" e del Comitato Milanese "AcquaPubblica". Introduce ai lavori: Piero Basso (CostituzioneBeniComuni) con una relazione dal titolo "Il lungo, tortuoso cammino verso l’ EXPO".

Pubblicato in TV - Beni Comuni
Sabato, 04 Ottobre 2014 09:42

Fate il lavoro non fate la crisi

Roma Piazza SS. Apostoli 4 ottobre 2014 - Manifestazione nazionale di SEL per una nuova politica economica e per dire basta ai fallimenti dell’austerità. Coordina Francesca Fornario - Interventi di: Simone Oggioni, Cecilia Taranto, Maria Pia Pizzolante, Domenico Pantaleo, Norma Rangeri, Claudio Bernardino, Danilo Lampis, Maurizio Landini, Giuseppe Civati, Nichi Vendola

Pubblicato in TV - Manifestazioni
Giovedì, 20 Giugno 2013 20:54

Piccole intese, grandi conquiste

Roma teatro Eliseo 20 giugno 2013 - Un'altra maggioranza è possibile. Un sogno? Left ne parla con esponenti dei tre partiti. Intervengono: Giuseppe Civati, Laura Puppato, Giulio Marcon, Sonia Alfano, Paolo Berdini, Antonio Ingroia, Lorenzo Rocchi Occupy PD, Andrea Ranieri, Francesco Sylos Labini, Vincenzo Smaldore - OpenPolis, Lorenzo D'Agostino Occupy PD

Martedì, 07 Maggio 2013 20:39

La cultura scende in campo

Roma teatro Eliseo 30 maggio 2013. Left organizza un convegno attorno alla figura di Salvatore Settis per presentare il suo "manifesto".
Intervengono: Salvatore Settis, Fabrizio Barca, Vittorio Emiliani, Vladimiro Giacchè, Ernesto Longobardi, Massimo Monaci, Tomaso Montanari, Andrea Ranieri, Marino Sinibaldi, Renato Soru, Adriano Zaccagnini, Teatro Valle Occupato

Giovedì, 02 Maggio 2013 20:27

Left incontra Stefano Rodotà

Teatro Eliseo di Roma 2 maggio 2013 "La rivoluzione della dignità" Left incontra Stefano Rodotà.
Intervengono: Stefano Rodotà, Walter Tocci, Sergio Cofferati, Giuseppe Civati, Antonio Di Luca, Antonio Ingroia, Gherardo Colombo, Gennaro Migliore, Beppe Giulietti

Tsipras - Iglesias

di Angelo Mastrandrea, pubblicato su IlManifesto il 22 gennaio 2015

Cita­dini di Atene, il dado è tratto. La Gre­cia si rialza in piedi, con orgo­glio e dignità». Un abbrac­cio con Pablo Igle­sias, che sus­surra in rima «Syriza-Podemos, ven­ce­re­mos», e Ale­xis Tsi­pras, pre­ce­duto da Bella ciao in ver­sione Modena City Ram­blers, sale sul palco di piazza Omo­nia, davanti al suo pub­blico, quello delle cen­ti­naia di mani­fe­sta­zioni che hanno per­corso la capi­tale elle­nica dall’inizio di un’incubo chia­mato auste­rity e che ora vedono la pos­si­bi­lità di farla finita con un sistema che ha con­dotto il Paese alla rovina.

Pubblicato in Europa

Stefano Rodotà

Intervista a Stefano Rodotà di Giacomo Russo Spena. Pubblicato su Micromega il 22 gennaio 2015

“Chi pensa di ricostruire un soggetto di sinistra o socialmente insediato guardando a Sel, Rifondazione, Alba e minoranza Pd sbaglia. Lo dico senza iattanza, ma hanno perduto una capacità interpretativa e rappresentativa della società”. Il giurista non risparmia riflessioni, ragionamenti e giudizi, anche duri. Una conversazione che va dal suo ultimo libro “Solidarietà” al bisogno di una coalizione sociale nel Paese passando per il ruolo della magistratura e le elezioni in Grecia: “La vittoria di Syriza cambierebbe gli scenari europei”.

Pubblicato in a Sinistra
Sabato, 17 Gennaio 2015 14:04

Sinistra verso una casa comune

L'Altra Europa

di Riccardo Chiari pubblicato su Il Manifesto il 17/01/2015

L'Altra Europa. L’addio di Cofferati emoziona i partecipanti. «E’ il punto di non ritorno tra Pd e mondo del lavoro»

Negli ampi spazi del Nuovo cinema Nosa­della, esau­rito in ogni ordine di posti per l’assemblea dell’Altra Europa con Tsi­pras, può suc­ce­dere anche di tro­vare nel retro­bot­tega il poster di un film uscito la scorsa estate. Dimen­ti­ca­bile (a par­tire dalla cop­pia di pro­ta­go­ni­sti Barrymore/Sandler) ma con un titolo piut­to­sto ade­rente agli svi­luppi della gior­nata: «Insieme per forza». Anche per amore. «Per tutti noi — ricorda fra gli applausi Panos Lam­prou di Syriza — il movi­mento con­tro la glo­ba­liz­za­zione è stato un inse­gna­mento. E siamo con­vinti che la sini­stra ita­liana possa sor­pren­dere ancora il mondo».

Pubblicato in a Sinistra

di Stefano Fassina pubblicato su Sbilanciamoci.info il 16/01/2015

Per la prima volta da decenni, in Europa un partito svela la natura di classe del conflitto tra creditori e debitori. E offre una risposta non nazionalista

La posta in gioco è, innanzitutto, la rianimazione della democrazia sostanziale dopo una lunga fase di ibernazione, dovuta a cause culturali e politiche prima che economiche. Sul piano culturale, viene sfidato in termini competitivi, speriamo vincenti, il pensiero unico di matrice liberista.

Pubblicato in Europa
Pagina 6 di 7

Your Website Title

Manifestazione 10 novembre #indivisibili
Sfoglia il nostro album di scritti, immagini, video dai social media per raccontare la manifestazione degli indivisibili del 10 novembre 2018

Le nostre foto 10 novembre #indivisibili

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa.